davide groppi

luce indipendente

CASA IN MONTALCINO

progetto villa a montalcino progetto villa a montalcino_imu progetto villa a montalcino_moon progetto villa a montalcino progetto villa a montalcino progetto villa a montalcino_pablo progetto villa a montalcino_masai progetto villa a montalcino_sampei progetto villa a montalcino progetto villa a montalcino_eco progetto villa a montalcino progetto villa a montalcino_toast progetto villa a montalcino_nulla progetto villa a montalcino progetto villa a montalcino_nulla progetto villa a montalcino_bubka progetto villa a montalcino_picnic

montalcino_7

montalcino_13

montalcino_14

Progetto: Architetto Marco Pignattai - Interior Architetto Gerda Vossaert

Progetto luce: Davide Groppi e Daniele Sprega

Montalcino

La luce è stata pensata per accarezzare questa casa, cercando di non snaturare la natura “vera” del luogo.
La ricerca della verità può essere considerata la missione del nostro lavoro.
Il comune denominatore del progetto è la luce sulle soglie per accogliere gli ospiti e condurli lungo i vari spazi.
La cucina è illuminata da una nostra bellissima ed enorme Moon con lo scopo di rendere morbida la luce all’interno e nello stesso tempo generare una visione romantica dall’esterno della casa.
I tavoli sono illuminati con decisione per enfatizzare il momento del convivio e dell’amicizia.
Non mancano occasioni di servizio come la piscina con le invisibili Nulla o i bagni e le camere con le immancabili Toast e Dot.
L’esterno è soltanto punteggiato.
Crediamo nella necessità di illuminare poco gli esterni o quantomeno di farlo con delicatezza.
Le porte d’ingresso sono siglate da una piccola invenzione che ci ha permesso di posizionare delle lampadine nude con il filamento appena incandescente.
E poi abbiamo utilizzato la luce delle finestre per illuminare l’intorno della casa, alcune soluzioni tecniche per i passaggi e una bellissima IMU per accogliere con un sorriso tutte le persone che avranno la fortuna di visitare questo sogno.

Lampade